Comune, Gesenu e Sia spiegano cosa cambia. Previsti anche due incontri con i cittadini

CANNARA (Perugia) – Migliorano le modalità di raccolta differenziata a Cannara.

Le novità che riguardano il servizio nei quartieri interessati sono state illustrate, all’interno del teatro E. Thesorieri, dal Comune di Cannara in collaborazione con il gestore GEST e SIA. Hanno presenziato il sindaco Fabrizio Gareggia e Luciano Concezzi Presidente SIA. Nel comune di Cannara il nuovo servizio prevede la raccolta differenziata domiciliare sia per i rifiuti organici che per il barattolame (metalli) che verranno raccolti separatamente, sia per le utenze singole che per quelle condominiali domestiche (a partire da 5 nuclei familiari). I cittadini differenzieranno i propri rifiuti come hanno sempre fatto, secondo le indicazioni della “Guida pratica alla raccolta differenziata”, che verrà consegnata durante la distribuzione dei contenitori. L’utente, o il condominio, dovrà esporre il proprio mastello/sacco o i propri contenitori per permettere lo svuotamento da parte degli operatori, secondo i giorni comunicati nel calendario di raccolta. Per quanto riguarda i condomini, una volta avvenuto lo svuotamento, il contenitore dovrà essere riposizionato all’interno delle pertinenze condominiali.

Per quanto riguarda la frazione di Collemancio è invece prevista l’attivazione del servizio di raccolta domiciliare per tutte le tipologie dei rifiuti, mediante la consegna di un kit composto da mastelli/sacchi per la raccolta differenziata ad ogni singola Utenza Domestica/non Domestica. La distribuzione dei mastelli e dei contenitori, tutti opportunamente dotati di microchip per la tariffazione puntuale, sarà effettuata da personale opportunamente formato e autorizzato che si recherà, a partire dalla fine di giugno, casa per casa per la consegna e la firma del contratto di comodato d’uso gratuito degli stessi. In caso di assenza dell’utente gli operatori tenteranno un secondo passaggio e nel caso nemmeno questo vada in porto, lasceranno un avviso per essere ricontattati. La consegna dei contenitori condominiali e la firma del contratto avverrà invece tramite gli amministratori di condominio ai quali i condòmini dovranno rivolgersi successivamente per il ritiro delle chiavi. L’attività di distribuzione precede quella di attivazione del nuovo servizio di raccolta differenziata previsto per la seconda metà di luglio. All’attività di distribuzione sarà accompagnata un’attività di comunicazione per informare i cittadini attraverso due assemblee cittadine fissate in queste date:

  • 27 giugno a Collemancio, presso l’Antiquarium Comunale alle ore 21.00
  • 28 giugno all’Auditorium San Sebastiano a Cannara, alle ore 21.00

In concomitanza con la presentazione delle modifiche al servizio, si è tenuta in mattinata un evento che ha coinvolto le scuole del territorio in un momento di sensibilizzazione ambientale in occasione dell’odierna Giornata mondiale dell’Ambiente.