«Qualcuno deve pur aver sentito qualcosa. Per favore, contatttateci»: l’appello dei proprietari

CASTIGLIONE DEL LAGO (Perugia) – Scatenati. Sfrontati. Purtroppo, spesso, efficaci. Nel periodo estivo i topi d’appartamento prolificano, e i colpi, messi a segno per lo più quando i proprietari sono fuori, magari in vacanza, magari anche solo per qualche giorno, si moltiplicano.

L’amara scoperta questa mattina è capitata a una famiglia di Castiglione del Lago. Che lontano dal proprio appartamento, appena fuori dalle mura del borgo, in via Silvio Pellico, si è ritrovata con la casa sottosopra e con la cassaforte minuziosamente rimossa dalle mura in cemento. Un lavoro preciso e, purtroppo, tremendamente efficace. «I ladri hanno smurato la cassaforte e devastato casa. Qualcuno avrà pur sentito qualcosa… Contattateci», l’appello, sul gruppo facebook “Sei di Castiglione del Lago se…”, di Michele, vittima del furto. Del resto è «impossibile che nessuno abbia sentito qualcosa», gli risponde un utente. Soprattutto in quella via e soprattutto in piena notte.

Sperando che le indagini delle forze dell’ordine portino a individuare i responsabili del colpo, al povero Michele per il momento non resta che ammettere, sconcertato: «Purtroppo anche questo bel paesino non è più quello di una volta».