Chiudono gli svincoli di Lidarno e Valfabbrica

PERUGIA – Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) nell’ambito del piano di riqualificazione dell’itinerario E45-E55 Orte-Mestre, avviato da Anas a partire dal 2016 per un investimento complessivo di 1,6 miliardi di euro di cui 600 milioni nel tratto umbro da Orte a San Giustino.

Da lunedì 8 luglio saranno avviati i lavori di risanamento profondo del piano viabile su un nuovo tratto tra Collestrada e Ponte Felcino, a Perugia. Prima dell’avvio del cantiere, da mercoledì 3 a venerdì 5 luglio saranno eseguiti alcuni interventi preliminari che consistono nel ripristino localizzato del piano viabile sulla carreggiata che dovrà ospitare il doppio senso di marcia durante i lavori. Per consentire le attività sarà istituito lo scambio di carreggiata con transito consentito a doppio senso di marcia. Inoltre:

  • Dalle 22:00 di mercoledì 3 alle 22:00 di giovedì 4 luglio saranno chiusi gli svincoli di Lidarno e Valfabbrica/Ancona in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena. In alternativa i veicoli proveniente da Valfabbrica/Ancona e diretti sulla E45 verso Cesena potranno immettersi in direzione Roma, uscire alla svincolo di Collestrada e rientrare in direzione Cesena; i veicoli provenienti dalla E45 e diretti ad Ancona povranno proseguire verso Cesena, uscire allo svincolo di Ponte Valleceppi e reimmettersi in direzione Roma.
  • Dalle 22:00 di giovedì 4 alle 22:00 di venerdì 5 luglio saranno invece chiusi gli svincoli di Ponte Valleceppi e Ponte Felcino, sempre in direzione Cesena.

A seguire, da lunedì 8 luglio sarà quindi avviato il cantiere per il risanamento profondo. Per consentire i lavori sarà istituito il doppio senso di marcia sulla carreggiata libera, mentre gli svincoli di Lidarno e Valfabbrica/Ancona saranno chiusi in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Roma.