Torgiano, l’intervento per un furto in casa dei carabinieri di Assisi

TORGIANO (Perugia) – Li hanno notati i vicini nel pieno della notte, mentre tentavano di rubare all’interno di una casa.

Ma la segnalazione al 112 è stata opportuna e l’intervento dei carabinieri immediato: tanto che due giovani sono stati braccati e denunciati nonostante il tentativo di fuga. È successo alle 2 di una notte dello scorso fine settimana, quando i carabinieri del Radiomobile di Assisi sono intervenuti in un’abitazione di Torgiano dove tre soggetti stavano perpetrando un furto, dopo aver forzato una persiana del bagno. All’arrivo delle due pattuglie, del Nucleo operativo e radiomobile e della Stazione di Assisi, i malviventi hanno abbandonato di corsa la casa lasciando nel giardino tutta la refurtiva e, inseguiti dai militari, si sono nascosti nei campi limitrofi. Ma grazie al repentino intervento e alla ricostruzione dei loro movimenti effettuata anche mediante l’ausilio di telecamere, i giovani, uno di cittadinanza italiana e l’altro di nazionalità marocchina, sono stati identificati e denunciati all’autorità giudiziaria dai carabinieri di Torgiano.
I banditi, che dovranno rispondere di furto in abitazione, nel fuggire, hanno anche abbandonato uno zaino pieno di arnesi da scasso, posto sotto sequestro dai militari intervenuti.