Il mezzo pesante si è arrestato a neanche un metro da una palazzina. Lunghe e complesse le operazioni di recupero e messa in sicurezza dell’area

GUBBIO (Perugia) – Attimi di paura a Gubbio, in via Frate Lupo, dove sabato mattina un camion ha sbandato, andando a schiantarsi contro alcuni contatori del gas e arrestando la propria corsa, miracolosamente, a poco più di un metro dal primo piano di una palazzina.

Praticamente illeso, il conducente del tir. Ma la paura per i residenti è stata parecchia e le operazioni di messa in sicurezza dell’area e di recupero del mezzo pesante, a opera di tecnici e vigili del fuoco, sono state, comprensibilmente, particolarmente complesse. La perdita di gas infatti, riferiscono gli autori dell’intervento, è stata copiosa.