«Risanamento profondo della pavimentazione» stradale ultimato: via i cantieri da una delle rotte più battute da perugini e non solo durante l’estate

FOLIGNO (Perugia) – Anas ha completato i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sulla strada statale 3 “Flaminia” in corrispondenza dello svincolo Foligno Nord/Perugia (innesto SS75 “Centrale Umbra”). È il quinto tratto ultimato tra Foligno e Perugia, comunica l’azienda, che concludendo gli interventi proprio all’inizio dell’estate avrà fatto felici, c’è da scommetterci, i tanti habitué umbri del mare mordi e fuggi, quelli del weekend, che ogni fine settimana raggiungo le spiagge marchigiane passando, proprio, lungo quei chilometri di asfalto.

«Gli interventi hanno riguardato la completa rimozione della vecchia pavimentazione e il rifacimento dell’intera sovrastruttura stradale fino agli strati profondi, compresa la sistemazione idraulica della piattaforma e il rifacimento della segnaletica orizzontale – scrive il gestore in una nota -. I lavori rientrano nell’ambito di un vasto programma di manutenzione che a partire dal 2016 ha previsto investimenti per oltre 1,5 miliardi di euro sul territorio nazionale di cui 95 milioni in Umbria, oltre al piano di riqualificazione della E45 in corso di realizzazione».