Magione, fine settimana con le due ruote da corsa

MAGIONE (Perugia) – Moto da corsa d’epoca al Borzacchini. Il fine settimana del 22 e 23 giugno vede infatti l’autodromo dell’Umbria protagonista di un evento particolarmente prestigioso, organizzato in collaborazione con il Moto Club Racing Terni e il Settore Epoca della Federazione Italiana Motociclismo: è del Meeting In Pista FMI, un gradito ritorno sul tracciato di Magione, dedicato alle due ruote antiche ma sportive.

Sono attesi al Borzacchini oltre 300 piloti divisi in 18 classi, che daranno vita a 10 partenze diverse con inizio alle 8.30 di domenica, per finire intorno alle 20. Il sabato sarà dedicato alle prove ufficiali, alcune delle quali anticipate addirittura al venerdì pomeriggio, per dare modo a tutti di girare secondo le rigorose norme federali. Le gare vedranno impegnate nella maggioranza dei casi moto costruite tra gli anni ’80 e ’90, tutt’ora capaci di prestazioni decisamente notevoli.

La nuova classe 2T Italian GP, introdotta quest’anno, presenta invece moto da competizione, con motore a 2 tempi, costruite dal 1999 in avanti. Spettacolo garantito anche dalle due gare Endurance, entrambe con partenza “stile Le Mans” (piloti allineati a bordo pista che corrono a piedi verso il bordo opposto, dove sono schierate le moto pronte al via). Presente anche il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, che impiega moderne Guzzi V7 dotate di apposito kit, con due piloti che si alternano alla guida ogni 15 minuti, in un gara serratissima di 60 minuti totali; in scena anche il Campionato Italiano Vintage Endurance: 4 ore continue, con due o tre piloti che si alternano alla guida in una gara che prevede rifornimento carburante e cambio pilota in corsia box.

Qui il programma completo

Ingresso al costo di 10 euro (8 euro per i tesserati FMI) sia per la giornata di sabato che per quella di domenica. Per informazioni: www.autodromomagione.com e sulla pagina Facebook Magione-Autodromo dell’Umbria