La bella scoperta della gelateria di Palazzo di Assisi, meta di golosi da tutta l’Umbria

Redazionale sponsorizzato

ASSISI (Perugia) – «E poi ci incontreremo come le star… a mangiare il gelato all’Oxy bar…».

Giocare con il celebre ritornello di Vasco Rossi è abbastanza semplice, ma al tempo stesso può essere particolarmente indicativo. Perché Oxy Bar Gelateria di Palazzo D’Assisi è ormai un punto di riferimento e di incontro per appassionati del gelato artigianale di tutta l’Umbria.
Da Perugia, Spoleto e persino da Città di Castello, infatti, tanti golosi si mettono in moto per gustare sapori e prodotti particolari, dal “Bacio di Dama” («Da solo vale una visita», assicurano i clienti più affezionati) alla pinolata fino ai semifreddi per compleanni e occasioni da festeggiare, che i fratelli Massimiliano e Filippo Alessandretti (gestori dell’attività dal 1986) propongono ogni giorno. Un gelato, quello prodotto all’Oxy, che nasce non solo dal mix di materie prime di altissima qualità ma anche dalle capacità di lavorazione del prodotto: dalla capacità, cioè, di bilanciare gli ingredienti in un processo di produzione innovativo e volto ad assicurare la massima soddisfazione per ogni palato.

Ma c’è di più, perché la gelateria Oxy è anche ricerca costante di gusti nuovi ed esclusivi, alcuni stagionali, altri da provare tutto l’anno. «E se poi siete sotto Natale o Pasqua – dicono i gestori – non potete perdere panettoni e colombe farciti al gelato». E non solo la qualità dei prodotti: all’Oxy fanno la differenza anche un personale qualificato e una location, il paese di Palazzo, che diventa scenario molto gradito per gustare un gelato. Insomma, una delizia «per il palato e per lo spirito».

Oxy Bar Gelateria – viale Michelangelo, Palazzo di Assisi – tel. 075.8039096 – pagina Facebook Oxy Bar Gelateria