L’appuntamento finale a Spoleto: il capo della polizia premia i vincitori del concorso promosso con il Miur

SPOLETO (Perugia) – Martedì 14 maggio all’Istituto per sovrintendenti, a partire dalle 10.15, 180 ragazzi provenienti da cinque province italiane che hanno aderito al progetto “Pretendiamo legalità: a scuola con il Commissario Mascherpa” saranno premiati in Auditorium dal capo della polizia.

Sei le scuole vincitrici che si sono cimentate nelle arti grafiche, letterarie e figurative oggetto del bando di concorso nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di polizia di Stato ed il Miur. Gli studenti parteciperanno, insieme al prefetto Franco Gabrielli, anche all’inaugurazione dell’impianto sportivo che ospiterà le sezioni giovanili Fiamme Oro dedicate alle discipline del pugilato e del karate. Ad attenderli un’intensa giornata dove non mancheranno le sorprese ed numerosi ospiti.