Dance anni Ottanta e Novanta e musica live: sul palco i Penta Bros

DERUTA (Perugia) – C’era una volta il Billo. Una delle primissime discoteche frequentate dai perugini oggi un po’ meno giovani, destinata poi nel corso degli anni a ingrandirsi e cambiare più volte denominazione.

Ma quel locale storico, oggi privé dell’Egizia Disco Club di Sant’Angelo di Celle, a due passi da Deruta, è pronto a rivivere con i suoni della dance anni ’80 e ’90 grazie a “Jonny Joker”, il progetto artistico-musicale ispirato al concetto di Dance Theatre che giunge sabato 25 maggio al suo terzo atto ed è pronto a ripetere i successi dell’esordio al Panta Rei e della replica al Rework. Un’intuizione felice, di far rivivere una location epica atraverso una maxi-festa con i suoni in voga all’epoca, quella degli organizzatori che anche stavolta mettono in tavola un variegato menù musicale di alto livello. Capace di far apprezzare, tutti insieme alla consolle, nomi “storici” delle notti perugine di ieri e di oggi quali Gianluca Manciucca, Marcello Monacelli, Aleardo Bucari, Lamberto Paolini e Faust-T che affiancheranno il resident di “Jonny Joker” DJ Mik 1 (Michelone Bianchi) e il Music Mind Dj Fred (Fernando Zerbini).

La serata, tuttavia, inizierà a partire dalle 22.30 (ingresso gratuito per le donne fino alle 24, prenotazione tavoli al numero 331/4473175) con una attesissima esibizione dal vivo eseguita da una band d’eccezione come i “Penta Bros” (attivi all’interno della Scuola di Musica perugina “Il Pentagramma”), che con il proprio stile proporrà brani che hanno fatto vivere grandi emozioni nei mitici anni ‘80 e ’90 ad introdurre lo specifico tema della serata. Un grande tuffo nel passato in cui poi gli artisti dj ricreeranno quell’atmosfera magica vissuta in pista tanto al Billo, quanto nelle successive declinazioni del locale derutese. Prevista anche l’aggiunta di scenografie speciali da parte dello staff d’animazione, con gli stessi invitati chiamati ad interagire con un dress code ispirato agli anni Ottanta, e confermatissimi gli angoli dedicati alla poesia e al mistero che nelle precedenti serate hanno suscitato interesse e curiosità.

Anche questa serata, per chi non potrà essere presente, verrà trasmessa in diretta sulla radio on line oldbridgeradio.it, radio ufficiale del tour “Jonny Joker”.