Dopo che l’Assemblea legislativa ha respinto le sue dimissioni, la governatrice dell’Umbria portata in ospedale a Pantalla

PERUGIA – Una giornata stressante, un intervento molto lungo dopo una votazione non scontata e il durissimo sabato di Catiuscia Marini è finito nell’ospedale di Pantalla.

Come riferisce l’Ansa sul suo sito, la presidente della giunta regionale sabato pomeriggio, una volta tornata a casa a Todi – dopo la votazione in Assemblea legislativa che ha approvato la mozione per respingere le sue dimissioni dopo il suo coinvolgimento nell’inchiesta sulla sanità in Umbria – si è sentita male. Un lieve malore per cui ha raggiunto l’ospedale di Pantalla per essere sottoposta ad accertamenti