Il ciclo di incontri “Persona, relazioni, culture. Sguardi sull’umanesimo latinoamericano”

PERUGIA – Ciclo di incontri di livello internazionale al Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli studi di Perugia.

Tre appuntamenti a palazzo Florenzi, nell’aula tesi, con “Persona, relazioni, culture. Sguardi sull’umanesimo latinoamericano”. Visiting professor al Fissuf il professor Paulo Fernando C. de Andrade (Pontifícia Universidade Católica do Rio de Janeiro) e le professoresse Maria Delia Traverso (Universidad de Morón, Buenos Aires, Argentina) e Maria del Sol Romano (Universidad Iberoamericana Puebla, Messico).
«Questo ciclo di incontri – rileva Claudia Mazzeschi, direttrice di Fissuf – si inserisce all’interno di un’ampia rete di relazioni che qualificano la dimensione internazionale della ricerca di Fissuf, specialmente sul tema dell’Intersoggettività. Si tratta di uno dei temi di specifico interesse dell’International Human-being Research Center: “Uomo, culture e relazione”: centro di studio Internazionale e interdipartimentale che ha sede nel nostro dipartimento e che ha tra le sue finalità la promozione di studi, interdisciplinari e interculturali sull’uomo e sui cambiamenti sociali e culturali che ne ridefiniscono nel tempo l’idea e l’identità».
«Si tratta di tre momenti nei quali l’obiettivo è la condivisione e l’incontro – spiega il professor Luca Alici del Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione – . La possibilità di avere in un lasso di tempo non troppo ampio tre autorevoli colleghi che arrivano da tre paesi latino-americani è troppo ghiotta per non divenire un’occasione di riflessione comune. Per questo, oltre alla loro attività di ricerca e ad altri momenti – come ad esempio le lezioni che ognuno di loro terrà nel corso di “Filosofia politica ed etica pubblica” – abbiamo pensato dall’inizio di invitarli in Italia per poter realizzare questo ciclo, che certamente matura dentro una cornice filosofica, ma che, nella misura in cui vuole offrire uno sguardo sul modo in cui nei loro paesi di appartenenza si declina la relazione tra “uomo, culture e relazione”, cerca di parlare all’intero Dipartimento e non solo».

Lunedì 15 aprile il primo incontro. In programma alle 11 i saluti della professoressa Claudia Mazzeschi, direttore del Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione. La dottoressa Serena Meattini, con “Il valore del dialogo interculturale”, introdurrà la relazione del professor Paulo Fernando C. de Andrade “Lo smarrimento dell’umanesimo nella cultura brasiliana”.
Il 3 maggio, sempre a palazzo Florenzi, secondo incontro del ciclo. Il professor Luca Alici, con “Le fatiche della democrazia oggi”, introdurrà la professoressa Maria Delia Traverso e “Democrazia e ‘insegnamento’ della democrazia nel contesto argentino”.
Il 30 maggio, alle 17, terzo e ultimo incontro del ciclo “Persona, relazioni, culture. Sguardi sull’umanesimo latinoamericano” del Fissuf. La dottoressa Serena Meattini, con “Dignità umana e identità europea” introdurrà la professoressa Maria del Sol Romano con “Dignità umana nell’Umanesimo della Nuova Spagna”.