La mostra mercato tra prodotti tipici e artigianato. E domenica ci sono la pizza e la frittata gigante con la madrina Cristina Chiabotto

SCHEGGINO (Perugia) – Degustazioni, artigianato, prodotti tipici fino all’immancabile frittata gigante al tartufo: sabato 13 e domenica 14 aprile torna il Diamante nero di Scheggino, la XIV edizione della mostra mercato per la valorizzazione del tartufo e delle terre di coltivazione.

Con l’obiettivo di esaltare l’oro di questa terra, il tartufo nero pregiato, la
mostra mercato di prodotti tipici del territorio quest’anno culminerà – sulle rive del fiume Nera – con la frittata e la pizza al tartufo la cui realizzazione coinvolgerà chef e volontari e decine di chili di tartufo.
«Il programma della due giorni di Scheggino è ricchissimo – sottolineano gli organizzatori – e renderà ancora una volta la perla della Valnerina palcoscenico all’aria aperta, con artigianato locale, musica, animazione per bambini, prodotti tipici, mostre d’arte e degustazioni».
L’appuntamento, quest’anno organizzato dal Comune grazie anche alla collaborazione della Pro loco, richiama ogni edizione migliaia di curiosi, che possono godere di una bella manifestazione in un ambiente unico come il borgo di Scheggino.

Non solo tartufo comunque. A fare compagnia all’attore principale dell’evento ci saranno altri prodotti tipici del territorio tra cui la vasta gamma di formaggi Norcia e le mozzarelle Colfiorito del Gruppo Grifo Agroalimentare. La cooperativa umbra, che quest’anno festeggia i 50 anni di attività, per la due giorni sarà infatti presente nella ‘perla della Valnerina’ con la sua tradizionale casetta in legno, appuntamenti degustativi e laboratori dimostrativi. Si parte sabato 13 aprile, alle 17.15, con “Il formaggio incontra il tartufo” durante il quale si potranno assaggiare, abbinato al tartufo nero, le varie tipologie di caciotte e pecorini prodotti nel caseificio nursino. Domenica 14 aprile, alle 18, invece, si potrà assistere all’imperdibile filatura delle mozzarelle Grifo. «È questo – anticipano dal Gruppo Grifo Agroalimentare – uno dei momenti che più coinvolgono e appassionano il pubblico. I nostri esperti mastri filatori, infatti, realizzeranno in diretta in piazza delle vere e proprie mozzarelle, spiegando e mostrando l’intero procedimento. Terminato il lavoro, i visitatori potranno poi degustare queste vere e proprie specialità realizzate sotto i loro occhi».

A Diamante nero, insomma, ce ne sarà veramente per tutti i gusti, nel vero senso della parola, visto che sempre domenica sarà possibile assaporare anche la frittata gigante al tartufo, che verrà cucinata alle 16, alla presenza della madrina Cristina Chiabotto, e le pizze al tartufo che saranno preparate alle 17.30, anche queste con le mozzarelle Colfiorito.

Per informazioni: http://diamanteneroscheggino.it/