Ingredienti

2 piccioni | ½ bicchiere di vino bianco | 4 cucchiai di olio e.v.o. | 1 spicchio di aglio | alcune foglie di salvia e un rametto di rosmarino | sale q.b. | pepe q.b. | 1 uovo | 6 cucchiai di pangrattato | 4 cucchiai di parmigiano | un pizzico di timo | un pizzico di prezzemolo


Dosi per: 2 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Medio
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 90’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: –


Procedimento

  1. Pulire e lavare bene i piccioni, togliere le interiora
  2. Tenere da parte il cuore, i fegatini e i duroni, poi lessarli, tagliarli a pezzettini per inserirli nella farcitura
  3. Preparare il ripieno mettendo in una terrina il pangrattato, il parmigiano, il sale, il pepe, il prezzemolo, il timo, l’uovo, 2 cucchiai di olio, i fegatini a pezzetti e amalgamare bene
  4. Asciugare i piccioni, spolverarli con del sale anche all’interno della cavità dove inserire il composto, pressare e poi chiudere i lembi della pelle con gli stuzzicadenti
  5. Per un risultato migliore legare con del filo le ali e le cosce in modo che rimangano compatti durante la cottura
  6. In un tegame adatto a contenere i piccioni ben stretti, versare 2 cucchiai di olio, lo spicchio di aglio, la salvia, il rosmarino, aggiungere i colombi e rosolare a fuoco medio per 5 minuti da entrambi i lati
  7. Procedere quindi unendo il vino e mezzo bicchiere di acqua, aggiustare di sale e pepe, abbassare la fiamma, coprire il tegame e continuare la cottura per un’ora e mezza circa
  8. Girare i piccioni di tanto in tanto e se necessario aggiungere ancora acqua e vino fino a quando bucando con una forchetta il petto dei colombi, non esca più il liquido rosato ed il sugo si sia ristretto
  9. Trasferire in un piatto da portata i piccioni tagliati a metà, dopo aver tolto lo spago e gli stuzzicadenti, poi appena prima di servire scaldare il sughetto depurato delle spezie e versarlo sopra.