Ambiente, Gesenu ha partecipato con un’attività divulgativa sulla corretta differenziazione

PERUGIA – Una giornata per l’ambiente. A Ponte Felcino è andata in scena domenica 14 aprile, l’edizione 2019 di “Ponte Lindo” organizzata dall’associazione Pro Loco La Felciniana, attiva nel paese di Ponte Felcino dal 2007, e dall’APS Il Mulinaccio.

La giornata ecologica ha visto grandi e piccini, che si sono incontrati questa mattina, alle prese con la ripulitura dai rifiuti delle sponde del Tevere nel suo tratto all’interno del centro abitato e alcune delle aree di aggregazione del paese come quelle antistante il Cva e la Conad.
Gesenu, partner dell’iniziativa, ha partecipato fornendo a tutti i partecipanti il materiale necessario per la ripulitura ed organizzando durante la giornata, un’attività divulgativa sulle corrette modalità di differenziazione, attraverso l’analisi merceologica dei rifiuti prodotti con l’obiettivo creare un momento di riflessione per informare e risolvere eventuali dubbi sulla corretta separazione dei rifiuti.
Inoltre all’interno della Torre del Molino della Catasta, sono stati esposti gli elaborati di riciclo creativo prodotti dal recupero di plastica a cura della scuola primaria Bonucci e secondaria di primo grado Bonazzi-Lilli di Ponte Felcino.

Tutti i partecipanti alla ripulitura sono stati poi invitati ad un momento conviviale nella  Torre del Molino della Catasta. Presente, a coronare l’evento un momento dedicato alla candidatura di Perugia a Capitale Verde d’Europa 2022, lo stand AVIS, l’attività presso il Bosco Didattico “Serre Aperte”, una mostra sull’origine del Comitato Tevere e un’oasis game.