Una piaga, anche e soprattutto tra i giovani. “Alcol meno è meglio”: i dettagli dell’iniziativa

NARNI (Terni) – È in programma domani fra centro storico e scalo l’iniziativa “Alcol meno è meglio” promossa dal Comune in collaborazione con l’Usl 2 e L’Acat (Associazione club alcologici territoriali). L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sui rischi dell’alcolismo, soprattutto fra le giovani generazioni.

Al centro storico doppio appuntamento: Alle 16 al Digipass di Palazzo dei Priori con la conferenza-discussione con i cittadini. Alle 17 e 30 il concorso “Drink less is better” che premierà il miglior cocktail analcolico fatto dalle attività commerciali. Allo scalo l’iniziativa si sposterà nelle scuole superiori con uno stand informativo sui rischi e sull’importanza della prevenzione. «Tutti possono cambiare stili di vita e di consumo – affermano l’assessore alle politiche sociali del Comune di Narni, Silvia Tiberti e la responsabile del Ser.D., Mirena Angeli – tutti possono adottare stili di vita e di consumo più salutari, come previsto dagli obiettivi dell’organizzazione Mondiale della Sanità».

«Oggi più  che mai – proseguono – è  necessario tutelare i giovani che sono i più vulnerabili e i più condizionati dalle iniziative di un mondo della produzione che vuole i minori consumatori a tutti i costi. “Alcol meno è meglio” è un’occasione importante per focalizzare l’attenzione sul contrasto e sulla prevenzione del fenomeno del consumo di alcol, soprattutto tra i giovani, e sulla possibilità di scegliere comportamenti e stili di vita che incidano sul benessere dell’individuo, della famiglia e della collettività».