L’iniziativa promossa da DigiPASS Media Valle del Tevere, l’istituto omnicomprensivo Salvatorelli-Moneta e l’associazione GNU/Linux User Group Perugia

MARSCIANO (Perugia) – Ridare una nuova vita a vecchi computer con il software libero e renderli di nuovo funzionanti ed utilizzabili dalla comunità per progetti di solidarietà sociale.

È l’obiettivo dell’evento promosso dal DigiPASS Media Valle del Tevere in collaborazione con la Croce rossa italiana di Perugia, l’istituto omnicomprensivo Salvatorelli-Moneta di Marsciano e l’associazione GNU/Linux User Group Perugia che si terrà mercoledì 17 aprile nello spazio DigiPASS di Marsciano nella sala Aldo Capitini all’interno del palazzo comunale.
L’evento si svolgerà dalle 9 alle 13 e sarà articolato in due momenti. La mattinata inizia con la preparazione dei pc da parte degli studenti con sistema operativo Linux. Durante l’installation party i vecchi pc saranno rimessi in funzione con sistema operativo e software open source.
A seguire, dalle 11.30 alle 13, gli studenti dell’omnicomprensivo, insieme a tre “softwareliberisti” dell’associazione GNU/Linux User Group Perugia, presenteranno caratteristiche e vantaggi del software libero con dimostrazioni sui pc appena rigenerati.
Al termine della mattinata, i computer “rinati” saranno destinati dalla Croce rossa italiana di Perugia a progetti di solidarietà sociale.