Lunga nota del Partito democratico di Perugia: «Lontani anni luce dal metodo delle raccomandazioni. Fiducia in giudici e magistratura»

di Partito democratico Perugia
(riceviamo e pubblichiamo)

PERUGIA – Il Partito democratico di Perugia esprime piena fiducia nei confronti della magistratura e dei giudici, auspicando che le persone coinvolte nell’indagine possano rapidamente dimostrare la loro piena correttezza e totale estraneità ai fatti contestati.

Le circostanze che emergono dagli atti di indagine restituiscono un’immagine distorta del Partito Democratico, totalmente opposta alla nostra storia, ai nostri valori e ai comportamenti di migliaia di iscritti, simpatizzanti ed elettori. Il Pd è una comunità di donne e di uomini che ha sempre lavorato con serietà, onestà e rettitudine nell’interesse generale, senza chiedere nulla in cambio, per affermare i principi di eguaglianza e di merito. E a tali principi e valori non intendiamo rinunciare, oggi ancora più di ieri.

Siamo lontani anni-luce dal metodo del consenso costruito sulle raccomandazioni o sulle conoscenze e ci impegniamo quotidianamente, con passione, integrità morale e in modo disinteressato, per costruire un presente e un futuro migliore per la nostra Città e i suoi cittadini. Questi sono i nostri inderogabili valori e le nostre idee che continueremo a portare avanti, insieme alla nostra visione alternativa di Città.