Soccorso a Castelluccio di Norcia da Sasu e 118, è stato poi trasferito al Santa Maria della Misericordia di Perugia

NORCIA (Perugia) – Pasqua col brivido per un altoatesino in volo, con il suo parapendio, nei pressi della piana di Castelluccio di Norcia. Il ragazzo classe 1991 ha avuto un incidente intorno alle 13.30, non lontano dal boschetto Italia. Ed è proprio lì che gli uomini del Sasu (Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria) lo hanno recuperato.

Due squadre di tecnici, operatori e sanitari, con tanto di elisoccorso del 118, decollato dalla base di Fabriano, con a bordo un medico anestesista rianimatore. Prestate le prime cure e stabilizzato dai sanitari, il parapendista infortunato è stato caricato a bordo dell’eliambulanza grazie a un verricello e portato al Santa Maria della Misericordia di Perugia.