Cinquantamila euro di investimento per la riqualificazione dell’area verde e dello spazio giochi inclusivo

DERUTA (Perugia) – Un parco come tutti lo vorrebbero vedere, pulito, pieno di giochi nuovi e con tanti bambini che si divertono. Domenica 7 aprile il parco Falcone e Borsellino si presentava così.

«Il parco è stato completamente riqualificato e riorganizzato, prevedendo uno spazio giochi inclusivo aperto a tutta la cittadinanza del comune di Deruta. Sono molto orgoglioso – ha detto il sindaco di Deruta – di vedere tante persone in questa importante giornata che restituisce alla cittadinanza un’area verde bella e fruibile da tutti. Questo è il primo parco inclusivo di Deruta, qui si sviluppano amicizie e si gioca con gli amici. Abbiamo voluto garantire il diritto di gioco a tutti i bambini, stimolarli in modo coinvolgente e divertente, e consentire la socializzazione tra i piccoli e le famiglie. Avere giochi e aree gioco alla portata di tutti i bambini significa far crescere la comunità e la società perché giocare insieme permette di fare amicizia, maturare affetti e crescere come adulti consapevoli». Per la riqualificazione è stato fatto un investimento complessivo di circa 50.000 euro, di cui 27.000 euro ricavati da bando regionale e 23.000 euro provenienti dal bilancio comunale.