Al centro e in montagna, via progetto Open Fiber

FOLIGNO (Perugia) – Prende il via a Foligno il progetto messo a punto da Open Fiber che realizzerà una infrastruttura interamente in fibra ottica, in modalità Ftth (Fiber to the home, la fibra fino a casa) nel Comune umbro. Il progetto, illustrato stamani, presenti gli amministratori, la responsabile Affari Istituzionali territoriali di Open Fiber, Paola Martinez e il responsabile di Open Fiber per l’Umbria e le Marche, Vito Magliaro, consentirà il collegamento in banda ultra larga di oltre 19 mila unità immobiliari attraverso una rete in fibra di 19 mila chilometri.  L’investimento, totalmente a carico della società di telecomunicazioni, è di circa 7 milioni di euro e rientra nel piano di cablaggio previsto per 271 città italiane.

Nel progetto è previsto il cablaggio delle scuole e degli uffici comunali al fine di migliorare le relazioni con i cittadini e di aumentare la produttività e la competitività delle imprese presenti sul territorio. «Finalmente anche Foligno è coinvolta in una grande opera di modernizzazione del paese – ha sottolineato Vito Magliaro – faremo il nostro lavoro riducendo al minimo i disagi per la popolazione. Basti pensare che occorrerà scavare, con tecniche non invasive, solo per un quarto della nuova rete. Per la parte rimanente verranno utilizzati cavidotti sotterranei già esistenti».