La concreta solidarietà dei delegati della sezione di Foligno/Valle Umbra dell’Ancri

FRATTA TODINA (Perugia) – “Uova di cioccolato, simbolo di vita e di rinascita” sono stati consegnati in dono ai bambini e ragazzi con disabilità del Centro Speranza di Fratta Todina dalla delegazione dell’Associazione nazionale insigniti dell’Ordine al merito della Repubblica italiana sezione Foligno/Valle Umbra.

 

«La consegna delle uova pasquali – ha dichiarato il presidente della sezione – vuol essere un segno concreto di solidarietà per augurare una buona Pasqua alle persone con disabilità accolte dal servizio».
Nella mattina di mercoledì, i delegati Ancri hanno avuto modo di conoscere la struttura riabilitativa ed educativa gestita dalla Congregazione delle Suore Ancelle dell’Amore Misericordioso che custodisce l’Opera voluta dalla fondatrice Beata Madre Speranza. Hanno presieduto l’incontro il presidente Cav. Gianluca Insinga e alcuni membri della sezione, tra questi il cavalier Francesco Emanuele, delegato ai Rapporti istituzionali della sezione, il sindaco di Fratta Todina Giulia Bicchieraro e i rappresentanti del Centro Speranza, la direttrice Madre Maria Grazia Biscotti e il responsabile del personale Giuseppe Antonucci.