Si esibisce la compagnia perugina che propone laboratori teatrali per tutte le età

PERUGIA – Giovedì 4 e venerdì 5 aprile i ragazzi della compagnia perugina Carthago Teatro portano in scena al teatro Franco Bicini di Perugia ‘Il maniaco’, per la regia di Mehdi Kraiem, spettacolo tratto da un testo intitolato ‘Morte’, scritto da Woody Allen e pubblicato nel 1975. La commedia, dai tratti noir e surreali, indaga il rapporto del singolo con la propria parte folle, irrazionale e nascosta, e il modo in cui questa possa essere nascosta in piena vista nella vita di tutti i giorni.

«C’è l’opportunità d’imparare qualcosa sulla natura della sua pazzia. Perché è così? Cosa può spingere un uomo a un tale comportamento sociale? Certe volte gli stessi impulsi che spingono un maniaco a uccidere possono spingerlo a risultati altamente creativi. È un fenomeno molto complesso». Sono alcuni degli interrogativi e delle riflessioni che suscita questa rappresentazione teatrale e che gli attori, tutti di età universitaria, porteranno in scena.

Del cast fanno parte: Nicolò Arcuti, Eugenio Capuccella, Tommaso Donati, Valentina Duca, Lorenzo Fratini, Martina Germini, Gemma Gresele, Giorgia Lanfaloni, Francesco Quaglia, Nicholas Radicchi e Alessandro Vagni. Lo spettacolo racconta di un maniaco a piede libero e di Kleinman che si trova nel mezzo di una faida fra bande con piani diversi per catturarlo. Kleinman, un uomo logico in un mondo pazzo, è insicuro, non vuole immischiarsi, ma i suoi concittadini insistono perché scelga una fazione.

La messa in scena avrà inizio alle 21, il biglietto unico è di 8 euro, la prevendita aperta dalle 20. La Carthago Teatro è una compagnia di Perugia, con sede a Casaglia, che offre laboratori di formazione teatrale per tutte le età, fin dai primi anni ’90. Fondata dal maestro Mehdi Kraiem, tunisino stabilitosi a Perugia dal 1988, ha realizzato più di trenta produzioni in tutti i più importanti teatri del territorio, e collabora con decine di scuole di tutta la provincia.