La tempesta annunciata ha creato diversi disagi. A Sant’Egidio crolla un camino

PERUGIA – Una tempesta di vento e grandine. Arrivata improvvisamente sul versante nord est dell’Umbria con propaggini fino alla zona nord di Perugia: nonostante sia stata annunciata dalle previsioni meteo, la perturbazione ha portato parecchi disagi nel pomeriggio di lunedì.

Almeno trenta, gli interventi coordinati dalla sala operativa del comando provinciale di Madonna Alta e che si sono incentrati fra l’Altotevere e Gubbio per alberi caduti o comunque pericolanti, tegole e comignoli. La situazione più pericolosa si è avuta però a Sant’Egidio, con i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire con urgenza per il crollo di un camino da un’abitazione. Il vento forte ha colpito anche a Umbertide. A Città di Castello caduta qualche pianta: a Lerchi via dell’Emigrante (nella foto), in località Ghironzo Badia Petroia e nell’area verde del CVA di Piosina.