I lavori di risanamento in programma sulla statale 75: chiusura degli svincoli di Santa Maria degli Angeli e di Ospedalicchio

PERUGIA – Proseguono sulla strada statale 75 Centrale Umbra i lavori di risanamento profondo del piano viabile, avviati lo scorso anno da Anas (Gruppo FS Italiane) per un investimento complessivo di 15 milioni di euro.

Nel dettaglio, da lunedì prossimo 1 aprile sarà interessato un tratto di circa 5 chilometri (dal km 10,322 al km 15,171) in corrispondenza dello svincolo di Rivotorto. Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata libera, mentre lo svincolo di Rivotorto sarà chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Foligno. Chiusa anche la rampa di ingresso dello svincolo di Santa Maria degli Angeli Sud in direzione Foligno.
Il completamento di questa fase è previsto entro il 31 maggio.

Al contempo proseguono gli analoghi interventi in corso in corrispondenza dello svincolo di Ospedalicchio Sud, avviati lo scorso 4 marzo. Il transito è consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata libera, mentre lo svincolo di Ospedalicchio Sud è chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Perugia. Il completamento di questo cantiere è previsto entro il 13 aprile.
I lavori consistono nella completa rimozione della vecchia pavimentazione e nel rifacimento dell’intera sovrastruttura stradale fino agli strati profondi, compresa la sistemazione idraulica della piattaforma e il rifacimento della segnaletica orizzontale.