Oltre duemila click per i post di divulgazione scientifica degli allievi del Mazzatinti di Gubbio grazie agli spazi del Festival di Foligno

GUBBIO – «Sbancano in rete gli articoli di divulgazione scientifica degli studenti del Mazzatinti». Lo dice con orgoglio il dirigente del liceo eugubino Maria Marinangeli.

Sono oltre duemila i click raccolti dagli articoli dei ragazzi dello scientifico pubblicati sul sito del prestigiosissimo Festival internazionale di scienza e filosofia che si svolge ogni anno in aprile a Foligno. «Quasi 50 i “profili” dei ragazzi del liceo scientifico “G.Mazzatinti” che la pagina web della “Festa di scienza e Filosofia” di Foligno – prosegue il dirigente Marinangeli – ha costruito ed indicizza sui motori di ricerca della rete, con lo scopo di divulgare i temi scientifici. Il Festival di Scienza e Filosofia, infatti, ha costruito sul web un apposito spazio dedicato agli studenti che, nel ruolo di veri e propri “ambasciatori” della scienza e della filosofia, partecipano alle attività di alternanza scuola/lavoro con il Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno. Negli ultimi tre anni i ragazzi in, base agli spunti provenienti da personalità del mondo della scienza come Odifreddi, Varlamov, Inguscio o della cultura come De Masi, hanno assunto il ruolo di creatori di informazioni nella rete».
«Nel tempo – conclude Maria Marinangeli – i loro scritti sono stati consultati fino a più di duemila volte come “Il tempo e l’evoluzione della sua misurazione” della nostra Giorgia, che ne aveva scritti ben 8, di cui altri due consultati più di mille volte. Sul web e su Instagram ma sempre attivi divulgatori di cultura».
http://www.festascienzafilosofia.it/author/giorgia-alunno/