Abiti vintage e scambi, per rifarsi l’armadio pensando all’ambiente

PERUGIA – Rifarsi l’armadio pensando all’ambiente. Con un party dedicato al fashion, con abiti vintage e non solo.

Il “riciclo” dei capi di abbigliamento (accessori compresi) per rinnovare il guardaroba è una di quelle tendenze che negli ultimi anni si sono affacciate anche tra le top model a sostegno di una economia ecosostenibile, amica dell’ambiente. Per cui un capo vecchio nell’armadio di una amica, diventa nuovo per un’altra. Ma con il valore aggiunto che lo scambio – o l’acquisto – si fanno in un clima di festa, tra musica, arte e buona gastronomia. Come al “Clothing swap party”, l’iniziativa lanciata per sabato 24 marzo da “Lo spazio vintage di Ilenia”, che dall’alternativo store di via della Pallotta promuove un appuntamento cool, tra cibo musica e vestiti firmati.

Insieme a Deborah Silvestrini, organizza l’appuntamento dove poter partecipare come libero visitatore o da espositore, previa iscrizione. «Un’idea – spiegano da Lo spazio vintage di Ilenia – per fare anche shopping in modo alternativo, affinché ciò che non viene utilizzato non venga sprecato. Un nuovo modo di fare acquisti che anche a Perugia sta prendendo sempre più piede, soprattutto tra coloro con l’occhio attento più allo stile, all’esclusività dei tessuti, che alle ultime tendenze del pronto moda. Una scelta per non rinunciare ai capi di qualità, di ottimo cotone, di pura lana o seta. La parola d’ordine è re-inventare, riciclare. Perché nulla si spreca, anche nel fashion».

L’evento, con musica dal vivo, si terrà il prossimo 24 marzo da Michele & Co, pasticceria ristorante nella zona di Pian di Massiano (viale Tazio Nuvolari 21), dalle 10 alle 14.30. Durante il party sarà a disposizione un fashion consulent e si potranno ammirare anche opere di artisti locali. Per gli espositori il brunch offerto da Michele & Co. è compreso nel biglietto di iscrizione, previa adesione. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo, per info: 075 32506.