Il calendario di incontri dell’associazione di categoria durante l’evento fieristico a Bastia Umbra

BASTIA UMBRA (Perugia) – Un calendario giornaliero di incontri per fare il punto su alcuni temi di particolare interesse per il settore, quali quello olivicolo, zootecnico e dell’agricoltura di precisione.

È quello che propone Confagricoltura Umbria in occasione della cinquantunesima edizione di Agriumbria, in programma a UmbriaFiere di Bastia dal 29 al 31 marzo.
In particolare, venerdì 29 marzo alle 10.30 nella Sala Europa, il primo convegno in programma affronterà le tematiche legate all’ “Innovazione: nuova rete regionale per l’agricoltura di precisione”, alla presenza di Sergio Bambagiotti, presidente Contoterzisti Umbria, Rufo Ruffo, presidente GO RTK, del prof. Fabio Radicioni del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia, di Marco Vizzari, del Dipartimento di Scienze agrarie, Antonio Natale Team Dev e Guido Fastellini Topcon Agricolture. A moderare l’incontro sarà Filippo Piervittori.
Sempre venerdì 29, nel pomeriggio, a partire dalle 15 sarà la volta della zootecnia in particolare del Valore della filiera in un mondo di fake news. Ne parleranno, tra gli altri, Francesco Rustici, presidente sezione suinicola Confagricoltura Umbria, Lucio Tabarrini, presidente Federcarni, Alessandro Sdoga.

A chiudere il calendario di appuntamenti sarà, infine, l’incontro sulle nuove strategie per il rilancio del settore dell’olio, previsto per sabato 30 marzo alle 15.30 in sala Maschiella. Insieme al presidente di Confagricoltura Umbria, Fabio Rossi, vi prenderanno parte Marco Viola, presidente Assoprol Umbria, Franco Famiani, Dipartimento di Scienze agrarie dell’Università di Perugia, Marco Oreggia, giornalista e critico enogastronomico e l’assessore all’Agricoltura della Regione Umbria Fernanda Cecchini. Previsti anche interventi tecnici da parte di Angela Canale, Agronomo Assoprol e Luca Pacicco, agronomo Cratia Srl. A moderare l’incontro sarà il giornalista Maurizio Pescari.
Nei tre giorni della fiera, Confagricoltura Umbria sarà anche presente con un proprio spazio espositivo al Padiglione 7 Stand 61 nel quale sarà possibile per i visitatori conoscere l’attività, i servizi e le iniziative del sindacato.
«Agriumbria rappresenta un momento di confronto importante per il settore agricolo. –sostiene il presidente di Confagricoltura Umbria Fabio Rossi -. Per questo, anche per questa 51esima edizione, abbiamo ideato momenti di incontro e di aggiornamento su argomenti di interesse per gli operatori economici, grazie al prezioso supporto di esperti e tecnici».
Per partecipare agli incontri in calendario è necessario presentarsi alla Segreteria Generale presso l’Ingresso Sud della Fiera