POLE POLITIK di MARCO BRUNACCI |  Il centrosinistra risponde al centrodestra che aveva accelerato: dato l’ok anche a Città della Pieve e Gualdo Cattaneo. Per Torgiano due candidati. Pochi giorni per evitare il Vietnam-Marsciano. Suspence a Gubbio

di Marco Brunacci

PERUGIA – Candidature per le comunali. Il centrodestra ha accelerato e il centrosinistra, col Pd in prima fila, non vuol rimanere indietro.

È stato il week end di Foligno e Orvieto, versante centrosinistra. A Foligno, da qualche giorno, viste le resistenze sul nome di Napolitano in alcuni settori del Pd, si stava cercando un outsider. È spuntato Luciano Pizzoni, eccellente curriculum da società civile, ingegnere di Umbria Cuscinetti, che ha avuto già il gradimento di Foligno 2030. Tutti insistono nel dire che non si tratta in alcun modo di sfiducia nei confronti della classe dirigente e degli amministratori folignati, che anzi hanno dimostrato di valere, ma un passo verso il partito dell’inclusione, che Zingaretti cita quattro volte al dì prima e dopo i pasti. Quindi Pizzoni va considerato a un passo dalla meta.
Ad Orvieto stesso scenario di difficoltà, con un orizzonte improvvisamente più sereno adesso che è venuto fuori il nome dell’avvocato Morcella (da non confondere con il notissimo penalista ternano).

Torgiano resta con due candidati (Vaccari e Ciotti) che faranno godere il candidato nasiniano. A Gubbio un post pubblicato sul profilo del sindaco uscente e rientrante Stirati, a nome di seguaci stiratiani, parla di “faccendieri”, di un taglio con le abitudini del passato e cose del genere. Le squadre di esperti che hanno decrittato i geroglifici delle Piramidi sono al lavoro. Per il momento non si capisce con chi ce l’abbiamo ma è certo però che l’intesa con il Pd a Gubbio è ancora in salita.
La Fabbrizzi va contro l’ex Ds (ora centrodestra) Risini a Città della Pieve. A Gualdo Cattaneo si va verso una soluzione al femminile (come previsto per altro): Elisa Benvenuta. Meno certo che si riesca a venire a capo del Vietnam-Marsciano. Ma ancora si prova.