Perugia, il seminario con il procuratore generale della Corte di conti Alberto Avoli. Crediti formativi per commercialisti e avvocati

PERUGIA – Un corso dedicato a dirigenti e funzionari di enti locali e pubblica amministrazione, sul ruolo della Corte dei conti nell’analisi dei conti pubblici e nel controllo di gestione, fattore di particolare rilevanza ai fini di una sempre più elevata qualità della pubblica amministrazione e fattore d’interesse in Umbria, territorio toccato dalla ricostruzione post sisma.

È quello promosso insieme alla procura regionale della Corte dei conti e organizzato a Villa Umbra dal titolo “La responsabilità erariale degli amministratori e dei dipendenti degli enti pubblici“: appuntamento domani, mercoledì 13 marzo dalle 9 alle 16 nella scuola di Pila.
I lavori saranno aperti da Alberto Naticchioni, amministratore unico della Scuola umbra di amministrazione pubblica, e dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.
Interverranno Alberto Avoli, procuratore generale presso la Corte dei conti; Acheropita Mondera, procuratore regionale presso la Corte dei conti della Toscana; Federica Pasero, avvocato del foro di Perugia; Maria Ciani, funzionario della pubblica amministrazione in servizio presso la Procura generale della Corte dei conti.
Sono stati registrati oltre 130 iscritti e il seminario, che verterà – tra le altre cose – sugli elementi costitutivi della responsabilità amministrativa, sul danno erariale e il codice di giustizia contabile, consente di ottenere crediti formativi per gli Ordini dei dottori commercialisti ed esperti contabili e degli avvocati. È anche un evento accreditato per la formazione continua degli OIV.

Qui tutto il programma:
C3206 Programma 13 marzo 2019