Perugia, ennesimo atto vandalico nella zona della stazione. Fermata una donna

PERUGIA – Un’altra macchina e un altro cassonetto in fiamme: continuano gli atti vandalici con la paura di un piromane a Fontivegge.

Dalla serata di martedì fino alle prime ore di mercoledì, infatti, i vigili del fuoco sono stati impegnati nella zona della stazione per spegnere il fuoco dovuto all’incendio di un’auto e del cassonetto di un residente.
È l’ennesimo caso nella zona: diverse sono state le auto date alle fiamme negli ultimi mesi. Solo in una notte, a fine febbraio, sono state ben tre le auto bruciate.
Ma questa volta ci sarebbe una novità: una donna è stata fermata, con il sospetto che sia lei l’autrice degli incendi. Da quanto si apprende, sembra che fosse stata già fermata in precedenza.