Il piano

UMBRIA – Ammontano a 500 mila euro per il 2019 e a un milione di euro per il 2020 le risorse, stanziate dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla viabilità Giuseppe Chianella, che andranno a cofinanziare interventi di manutenzione straordinaria delle strade comunali umbre. Queste risorse vanno ad affiancare quelle già ripartite dall’esecutivo regionale a favore delle Province di Perugia e Terni per interventi di manutenzione straordinaria delle strade regionali, pari a tre milioni di euro per ciascuna annualità 2019 e 2020.

«La  manutenzione delle strade  – ha detto Chianella – è legata alla sicurezza stradale e costituisce un obiettivo prioritario anche a livello europeo. La Regione Umbria, che è proprietaria di oltre ottocento chilometri di strade, ha visto in questi anni progressivamente azzerarsi i trasferimenti statali destinati alle manutenzioni straordinarie ed agli investimenti sulla viabilità, così come gli  enti locali dell’Umbria che hanno subito un drastico taglio dei finanziamenti».

«Una situazione che nel 2018 ha comportato l’aumento delle richieste di intervento sulle strade di proprietà regionale e l’incremento delle segnalazioni degli enti locali e dei  cittadini sulle condizioni di grave criticità in cui versano molte strade dell’Umbria. Da qui – ha aggiunto – lo sforzo economico sostenuto dalla Regione per cofinanziare i Comuni umbri negli investimenti per la manutenzione straordinaria delle strade di loro competenza, con l’obiettivo di incrementare l’efficienza, la  funzionalità e la  sicurezza anche della rete stradale locale».