Consentirà di agevolare la conoscenza delle istituzioni, le politiche, i programmi e i meccanismi di funzionamento dell’Unione Europea

SPOLETO (Perugia) – Uno sportello per «facilitare il reperimento di bandi di concorso, di schede informative su borse di studio e tirocini, di inviti a presentare proposte e, più in generale, di ogni tipo di informazione relativa alle opportunità offerte dall’Ue». Già annunciato lo scorso dicembre dal sindaco Umberto de Augustinis come «percorso per creare nuove sinergie, dialogo e opportunità», lo sportello, dopo la firma del protocollo d’intesa tra il Comune di Terni (Centro Europe Direct) e il Comune di Spoleto, diventa realtà.

Avrà sede negli spazi dello sportello del Cittadino di via Busetti e, si apprende dal Comune, tra le altre funzioni svolgerà quella di «facilitare l’accesso alle banche dati comunitarie on-line, di promuovere e attuare iniziative di comunicazione pubblica sull’Unione europea e attuare, mediante I’ascolto dei cittadini, i processi di verifica della qualità dei servizi e di gradimento degli stessi da parte degli utenti».

«La firma di oggi segna un inizio molto importante per il nostro territorio – sono state le parole del sindaco – si tratta di un passaggio che permetterà di accrescere la consapevolezza nei cittadini circa le opportunità da cogliere sul fronte dei finanziamenti, della formazione e della conoscenza relativamente alle politiche dell’Unione Europea. Siamo dentro un percorso finalizzato a creare nuove sinergie, più dialogo e maggiori opportunità, che consentirà di potenziare la rete di informazione e comunicazione sulle politiche e sulle iniziative della Comunità Europea».