Ingredienti

8 etti di magro di manzo (oppure petto di pollo o tacchino) | 3 o 4 fette di prosciutto crudo o cotto | 2 uova | 2 cucchiai di olio e.v.o. | prezzemolo q.b. | sale q.b. | pepe q.b. | alcune foglie di salvia e pezzetti di rosmarino | uno spicchio di aglio | mezza cipolla | 1 carota | una costa di sedano || ½ bicchiere di vino bianco

Dosi per: 6 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Medio
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 30’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI: Si

Procedimento

  1. Far preparare dal macellaio un pezzo di manzo magro (o petto di pollo o tacchino) aperto “a tasca”, precisando l’uso che se ne vuole fare, in modo che il venditore predisponga in maniera ottimale la carne per la farcitura
  2. In una terrina sbattere le uova con il sale ed il prezzemolo tritato e cuocere in padella antiaderente
  3. Battere la fetta di carne con il batticarne, eliminare completamente le nervature intorno, salare e pepare a piacimento, quindi posare sopra la frittata appena ottenuta, le fette di prosciutto, arrotolare e terminare legando bene con dello spago da cucina
  4. In un tegame largo versare l’olio, quindi adagiare il rotolo e, a fiamma alta, rosolare bene da tutti i lati
  5. Unire il vino e tutti gli aromi preparati precedentemente, puliti e lavati, coprire il tegame, abbassare la fiamma e cuocere per circa 30 minuti
  6. Trasferire la carne in un piatto e lasciarla raffreddare, quindi togliere gli aromi, sminuzzarli con il mixer e poi rimettere tutto nel tegame per continuare la cottura e per restringere il sughetto
  7. Togliere lo spago, tagliare la carne a fette spesse circa un centimetro, metterle in un piatto da portata e aggiungere il condimento ottenuto
  8. Prima di servire rimettere in forno ben caldo per almeno 10 minuti.