Sequestrato anche il magazzino dove erano custoditi

PERUGIA – Maxi sequestro da parte dei carabinieri del Nas di Perugia.

I militari hanno effettuato un’importante operazione nel settore degli integratori alimentari bloccando, a conclusione di alcuni accertamenti, quasi 3.000 confezioni di integratori che non erano mai stati notificati all’autorità competente.
Integratori fuorilegge e dunque potenzialmente pericolosi che i carabinieri del Nas hanno così posto sotto sequestro assieme al deposito di circa 400 metri quadri in cui i prodotti erano stoccati, in quanto privo degli specifici requisiti igienici.
Il valore complessivo del provvedimento è di oltre 150.000 euro.