Sono circa 90 le attività aderenti

PERUGIA – Per la festa del piccolo commercio è ormai tutto pronto. La decima edizione dello Sbaracco è infatti in programma in centro storico venerdì 22 e sabato 23 febbraio.

I banchi fuori dai negozi sono montati e le circa 90 attività che aderiscono, nelle due giornate dalle 10 alle 20, offriranno una proposta merceologica ricca e differenziata. «I presupposti ci sono tutti – commentano dal Consorzio Perugia in centro che promuove l’evento –, la città è pronta a vivere due giornate di festa, l’atmosfera inizia a farsi sentire e anche il tempo promette bene». Lo Sbaracco è dunque una formula ormai sperimentata per chiudere la stagione dei saldi con ulteriori sconti, ma soprattutto un modo per riportare le persone e le famiglie in centro storico in un clima positivo e di vitalità commerciale. L’iniziativa interessa tutta l’acropoli, da corso Vannucci a via Maestà delle volte, da via dei Priori a via Oberdan, da corso Cavour a via Marconi fino a viale Indipendenza.
«Vogliamo che lo Sbaracco – ha commentato Sergio Mercuri, presidente del Consorzio Perugia in centro – rappresenti ancora una volta per le famiglie la possibilità di acquistare qualcosa in più e allo stesso tempo per i commercianti di vendere, spero che la gente approfitti di questa occasione di festa».