La mappa

PERUGIA – E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, comunica che domani, venerdì 8 febbraio, effettuerà lavori di manutenzione e potenziamento su porzioni circoscritte di rete elettrica a Perugia, zona piazza Partigiani, e a Marsciano, con particolare riferimento all’area di San Valentino della Collina. A Perugia, i tecnici dell’azienda elettrica provvederanno allo spostamento di alcuni impianti di piccola taglia ed eseguiranno nuove connessioni alla rete elettrica per il trasporto pubblico, potenziando l’assetto di rete per garantire una distribuzione elettrica equilibrata in tutta l’area.

A Marsciano, invece, le squadre operative di E-Distribuzione effettueranno il restyling della cabina denominata “San Valentino”, nella frazione omonima e aree limitrofe, attraverso la sostituzione di alcune apparecchiature, che risultano danneggiate, e l’installazione di nuovi scomparti e componentistica motorizzata per automatizzare il funzionamento dell’impianto garantendo qualità del servizio elettrico in situazioni ordinarie nonché tempi di rialimentazione più brevi in caso di disservizio.

Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono interruzioni programmate che E-Distribuzione, grazie a bypass da altre linee e ad un sistema di rialimentazione con circuiti di bassa tensione, circoscriverà a gruppi ristretti di utenze, e in particolare, venerdì8 febbraio: a Perugia, dalle 14 alle 16, solo tre utenze interessate; e a Marsciano, dalle 8.30 alle 16, ad civici di voc. Case del Colle, strada Provinciale, via XI Febbraio, voc. Casa Nuova, voc. Fontanella, via Cupa, voc. Marenzano, voc. Belvedere.

I clienti sono stati informati attraverso affissioni nelle zone interessate. E-distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di forte maltempo, gli interventi potrebbero essere rinviati.