FOTO | Due risultati importanti per la Sir Safety Conad. Al PalaBarton arriva Padova

PERUGIA – Due risultati baciano l’impegno della Sir Safety Conad Perugia che batte in trasferta in tre set l’Emma Villas Siena mentre a Trento Civitanova supera l’Itas: così i Block Devils riconquistano la vetta della Superlega.

Grande festa sugli spalti del PalaEstra dove, tra i tremila e seicento presenti, c’era un bel pezzo di PalaBarton con almeno settecento Sirmaniaci a fare il loro show con bandiere e cori dal primo all’ultimo punto. Prova davvero importante dei Block Devils contro un avversario alla ricerca di punti salvezza. Ma la squadra di Lorenzo Bernardi – dicono dalla società – è scesa in campo determinata e affamata, combattiva e sempre lucida, capace di “nascondere” alcuni problemi di ordine fisico e guidata dall’indiscusso Mvp della partita Aleksandar Atanasijevic, autore di 22 punti con 6 ace ed un clamoroso 67% in attacco.

«Tre set fotocopia – riassume l’ufficio stampa della Sir – con Perugia in grado di prendere margine verso la metà dei tre parziali e di bloccare sul nascere ogni tentativo di rimonta senese con De Cecco a distribuire con la solita sagacia tattica e con Lanza ad assicurare qualità in ogni zona del campo. Al resto hanno pensato le performance solide dei centrali Podrascanin (83% in primo tempo) e Ricci (anche 1 ace e 2 muri punto), un Colaci come sempre carta moschicida in seconda linea ed una panchina di qualità con l’ingresso molto positivo stasera di Nicholas Hoag che ha spezzato il terzo set in battuta ed ha chiuso il match con un attacco vincente».

La sconfitta interna dell’Itas nel big match con Civitanova raddoppia la festa per un primato, seppur provvisorio, molto importante e da difendere.
L’attenzione dei Block Devils si sposta ora sui quarti di finale di Coppa Italia. Mercoledì sera al PalaBarton arriva Padova per la gara unica che mette in palio un posto per la Final Four di Bologna.

Il tabellino

EMMA VILLAS SIENA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 0-3

Parziali: 20-25, 20-25, 18-25

EMMA VILLAS SIENA: Marouf 3, Hernandez 15, Cortesia 4, Van de Voorde 3, Savani 2, Ishikawa 4, Giovi (libero), Giraudo, Maruotti 6, Gladyr 2, Spadavecchia. N.e.: Vedovotto, Mattei, Caldelli (libero). All. Zanini, vice all. Castellaneta.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 3, Atanasijevic 22, Podrascanin 7, Ricci 5, Leon 8, Lanza 9, Colaci (libero), Della Lunga, Seif, Piccinelli, Hoag 2. N.e.: Galassi, Hoogendoorn. All. Bernardi, vice all Fontana.

Arbitri: Marco Braico – Luca Sobrero

LE CIFRE – SIENA: 14 b.s., 4 ace, 37% ric. pos., 17% ric. prf., 45% att., 6 muri. PERUGIA: 14 b.s., 11 ace, 41% ric. pos., 22% ric. prf., 59% att., 6 muri.