Perugia, raccolta di giochi al bar Tender per il Comitato per la vita. Come partecipare

PERUGIA – Una raccolta di giocattoli da regalare ai piccoli pazienti e agli ospiti del Comitato per la vita Daniele Chianelli.

È “Un giocattolo, un sorriso”, l’iniziativa dei Giovani democratici portata avanti da anni con il sostegno del Chianelli.

«La nostra è un’associazione giovanile e politica – spiegano dal Gd -, e nelle nostre assemblee abbiamo sempre cercato di capire con i nostri tesserati come migliorare la vita dei nostri concittadini, soprattutto dei membri della nostra generazione e di quelle successive. Questa serie di iniziative, oramai in piedi da diversi anni, è il frutto proprio di quelle assemblee tra giovani che si interrogano sullo stato della propria città».
«Siamo orgogliosi di questo progetto – afferma Ruben Carletti, segretario comunale della Giovanile – e siamo da anni promotori di un’iniziativa di successo volta al sostegno dei più deboli. Dato il nostro ruolo generazionale non possiamo che fare del nostro meglio per coinvolgere la cittadinanza ed i giovani nello stare a fianco, per quanto possibile, a bambini che lottano ogni giorno contro linfomi, leucemie e tumori».
L’appuntamento con la solidarietà è per venerdì 11 gennaio, dalle 18, al Bar Tender (davanti all’uscita della fermata di Pian di Massiano del minimetrò), dove chi vorrà avrà la possibilità di donare giocattoli vecchi e nuovi, purché in ottime condizioni, ai bambini del Comitato. «Per motivi di natura igienico-sanitaria – chiudono i Giovani democratici di Perugia – non possiamo accettare peluche.
Sarà sempre possibile, per 5 euro, consumare un aperitivo al Bar Tender, i cui gestori ci hanno dato la possibilità di sfruttare i loro spazi. Vi aspettiamo numerosi, nel segno della solidarietà».