Appuntamento al teatro Clitunno di Trevi con Fontemaggiore

TREVI (Perugia) – Giovedì 31 gennaio sarà la bravissima Valentina Lodovini la protagonista di Tutta casa, letto e chiesa, storico testo di Dario Fo e Franca Rame, nel prossimo appuntamento della stagione del teatro Clitunno curata da Fontemaggiore Centro di produzione teatrale.

Un ritorno a casa per la popolare attrice di origini umbre, diretta al cinema da Michele Placido, Paolo Sorrentino, Francesca Comencini, Carlo Mazzacurati, Roberto Faenza, David di Donatello per l’interpretazione in Benvenuti al Sud.
“Tutta casa, letto e chiesa” è uno spettacolo sulla condizione femminile e in particolare sulle servitù sessuali della donna. Si ride, e molto, ma con grande amarezza. Portato in scena da Franca Rame nel 1977, in appoggio alle lotte del movimento femminista, il testo è stato allestito in oltre trenta nazioni.

Valentina Lodovini rid
«Il protagonista assoluto – spiegano da Fontemaggiore – di questo spettacolo sulla donna è l’uomo. O meglio il suo sesso, sempre metaforicamente presente in scena. A fare da contraltare, quattro personaggi femminili: una casalinga che all’interno della famiglia ha tutto fuorché la considerazione (Una donna sola); una donna subalterna all’uomo nell’atto sessuale (Abbiamo tutte la stessa storia); un’operaia sfruttata tre volte, in fabbrica, in casa e in camera da letto (Il risveglio); un’Alice, personaggio portante della nostra società (Alice nel paese senza meraviglie), protagonista del disincantato epilogo».
La stagione del teatro Clitunno prosegue fino al 3 maggio.
Tutte le informazioni su www.fontemaggiore.it