Tempi e modalità delle operazioni. Lunedì lo spoglio

TERNI – gennaio – Domenica 3 febbraio si vota per il rinnovo del Consiglio provinciale di Terni. Le operazioni di voto inizieranno alle 8 e si concluderanno alle 20 nel seggio costituito nella sede dell’amministrazione provinciale di Terni (sala consigliare). 

Hanno diritto di voto i sindaci e i consiglieri dei Comuni del territorio provinciale di Terni, in carica alla data fissata per le elezioni provinciali. Possono essere eletti i sindaci e i consiglieri comunali in carica alla data del 14 gennaio 2019. L’elezione avviene sulla base di liste concorrenti composte da un numero di candidati non inferiore a 5 e non superiore a 10. 

Lo spoglio inizierà lunedì mattina, 4 febbraio, alle 8 nella sala del Consiglio provinciale. Al termine delle operazioni di scrutinio, che, salvo imprevisti saranno concluse in mattinata, l’ufficio elettorale proclamerà i consiglieri eletti.  

Due le liste che hanno presentato candidati per concorrere alle elezioni provinciali:

Lista “Provincia Libera” (8 candidati): Sergio Armillei, (Terni, consigliere), Sergio Bruschini (Narni, consigliere), Nadia Caroli (Attigliano, consigliere), Gianni Daniele (Narni, consigliere), Tamara Grilli (Amelia, consigliere), Leonardo Pimpinelli (Amelia, presidente del Consiglio), Orlando Masselli (Terni, consigliere), Monia Santini (Terni, consigliere).

Lista “Democratici, riformisti e progressisti per la nuova area vasta di Terni” (10 candidati): Fabio Angelucci (Montecastrilli, sindaco), Claudia Dionisi (Amelia, consigliere), Federico Liorni (Stroncone, consigliere), Daniele Longaroni (Castel Viscardo, sindaco), Federico Novelli (Narni, consigliere), Valdimiro Orsini (Terni, consigliere), Sandro Spaccasassi (Calvi dell’Umbria, vicesindaco), Elisa Stentella (Guardea, consigliere), Maria Saltalamacchia (Lugnano in Teverina, consigliere), Isabella Tedeschini (Parrano, assessore).