Il presidente di Avanti tutta combatte il suo cancro e racconta: «Situazione complicatissima, epilessia e due giorni di incoscienza»

PERUGIA –  Sono state giornate dure per Leonardo Cenci, il presidente di Avanti tutta che da anni – con coraggio e a modo suo, tra linguacce e maratone di New York – lotta contro il cancro.

Lo ha raccontato lui stesso in un post dal Santa Maria della misericordia dove è stato ricoverato per la seconda volta in un mese, tra epilessia e due giorni di incoscienza. «Sarò costretto a passare l’inizio del 2019 nel “resort dell’oncologia medica” per cercare di rimettermi in pseudo forma – scrive il fortissimo Leonardo -. C’è però una bella notizia che è stata quella che anche questa volta sono sopravvissuto, visto che a detta dei medici se non mi fossi ripreso in 48 ore probabilmente avrei potuto finire così la mia vita❣️ AVANTITUTTA e graaazie per il sostegno».
Il post in meno di un’ora ha ottenuto quasi duemila like e centinaia di messaggi di solidarietà. Per far forza a un personaggio che da anni dà coraggio a tanti pazienti e tantissime famiglie. Forza Leo!