Succede da In Caltiber. Oltre 150 tra collaboratori, fornitori e clienti affezionati: il ricavato della tombola di fine serata sarà interamente devoluto all’Associazione umbra per la lotta contro il cancro Onlus (Aucc)

PERUGIA – Una cena aziendale come tante sotto le feste? Decisamente no. Perché questa, quella dell’azienda perugina In Caltiber, oltre al cibo sul piatto mette solidarietà e buoni propositi. Sarà infatti devoluto in beneficenza il ricavato della serata – mercoledì 12 dicembre, appuntamento nei locali della sede di San Martino in Campo – in cui la nota società di materiali per l’edilizia farà gli auguri a oltre 150 tra collaboratori, fornitori e clienti affezionati.

Come da tradizione sarà la classica tombola natalizia a chiudere l’incontro. E proprio come da tradizione, anche quest’anno il ricavato della vendita delle cartelle sarà devoluto ad associazioni che svolgono attività sociali sul territorio: l’Associazione umbra per la lotta contro il cancro Onlus (Aucc) in questo caso.

L’Aucc

L’Associazione umbra per la lotta contro il cancro Onlus è stata fondata nel 1985. È formata da medici, psicologi, infermieri, fisioterapisti e tanti volontari capaci di assistere con amore e professionalità le persone colpite da patologia oncologica e le loro famiglie. Prerogativa dei servizi socio-sanitari è la gratuità.  L’associazione non ha nessun fine di lucro ma è mossa da un puro spirito solidaristico.

L’Aucc finanzia la ricerca scientifica di base e la ricerca clinica con caparbietà nella convinzione che lo studio delle patologie e dei metodi curativi siano il punto di partenza per un’efficace battaglia contro il cancro. È una grande famiglia che opera ogni giorno per donare assistenza, coraggio e sostegno alla persona in cura oncologica e ai suoi familiari.

I servizi gratuiti

  • Assistenza oncologica domiciliare (Saod) Altamente qualificato, con una equipe sanitaria costituita da medici, infermieri professionali, psichiatri, psicologi, fisioterapisti. Questo servizio in convenzione/collaborazione con la ASL 1 copre i Centri di salute del Perugino, del Lago, dell’Assisano, della Media ed Alta Valle del Tevere; in convenzione/collaborazione con l’ASL 2 copre la restante parte di territorio e per la precisione la città di Terni ed hinterland, i comuni di Bavagna, Foligno, Gualdo Cattaneo, Giano dell’Umbria, Montefalco. L’équipe per particolari casi, e su richiesta del medico di base, si è anche spostata nelle zone non ancora coperte da dal servizio.
  • Psiconcologia In un momento in cui c’è il rischio di non riconoscersi più per i cambiamenti fisici, relazionali, lavorativi e sociali che una patologia oncologica apporta alla propria vita, lo psiconcologo offre uno spazio individuale e di gruppo per esprimere e condividere i sentimenti che scaturiscono da un’esperienza così delicata. Lo psiconcologo accompagna la persona con discrezione e umanità nel percorso di cura per stimolare una reazione alla malattia, diminuire il rischio di abbandono del percorso terapeutico e aumentare le chance di guarigione.
  • Arti-terapie integrate Musicoterapia e danzaterapia è diretto sia ai pazienti in riabilitazione oncologica che quelli in trattamento medico chirurgico.
  • Counseling è orientato ad aiutare il malato e i suoi familiari a superare un disagio legato ad una situazione precisa emersa durante o dopo il percorso di cura, ed è sostegno e ascolto agli operatori oncologici che avvertano momenti di tensione.
  • Fisioterapia riabilitativa È attivo nel presidio ospedaliero di Assisi, il Distretto sanitario di Todi, presso il Distretto sanitario di Marsciano a domicilio dei pazienti nella sede regionale di Perugia e nella sede di Collesecco di Guado Cattaneo.
  • Trasporto È attivo per pazienti oncologici, residenti nell’Alta Valle del Tevere, presso i centri di Radioterapia Oncologica e Oncologia medica di Perugia e Città di Castello, dal comprensorio dell’Assisano per il nosocomio di Assisi, su Terni e Provincia.
  • Assistenza medicale È svolto da un numeroso gruppo di volontari dell’AUCC adeguatamente formati e preparati. Su  richiesta i volontari raggiungono la persona che soffre a domicilio o in ospedale per essergli vicino e sostenere con affetto la famiglia.

La ricerca scientifica

L’Aucc finanzia progetti di ricerca scientifica in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia, del Colorado e della Virginia.Investe nella formazione di giovani scienziati attraverso il conferimento di borse di studio, premi di laurea e scuole di specializzazione. Favorisce l’analisi e gli studi di aree territorialiali a rischio a causa di particolari fattori ambientali. L’Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro onlus finanzia corsi di aggiornamento specialistici per la sua équipe di medici, ricercatori e volontari.