Durante gli Open day, inaugurato il Digital Arte Laba per preparare le future figure professionali per l’inserimento nel mondo del lavoro

PERUGIA – All’offerta dell’Iis Giordano Bruno si aggiunge il laboratorio 4.0 “Digital Arte Laba”, inaugurato in occasione degli Open Day rivolti ai ragazzi delle terze medie che, in questo periodo, dovranno scegliere l’istituto secondario di secondo grado.

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Perugia Andrea Romizi e il dirigente scolastico Silvio Improta. A essere utilizzati sono state le risorse previste dal bando per il progetto Pon (Programmazione operativo nazionale). La realizzazione di questo nuovo laboratorio ha avuto un costo 25mila euro e per il prossimo anno scolastico ne sarà realizzato un altro più grande (25 postazioni) che andrà a completare il finanziamento. Grande soddisfazione è stata espressa da Romizi e Improta che hanno sottolineato come i ragazzi debbano lavorare con strumentazioni all’avanguardia che possano aiutarli nel loro percorso formativo. Il laboratorio potrà essere usato in ogni disciplina sotto la supervisione di un animatore digitale. A disposizione ci sono 22 postazioni digitali con una postazione di supervisione riservata al docente. Obiettivo del progetto è quello di implementare le metodologie didattiche digitali, cercando così di preparare le future figure professionali per l’inserimento in un mondo del lavoro sempre in continua evoluzione.