Operazione di polizia, Municipale e Reparto Prevenzione crimine Umbria – Marche: controllate 54 persone

BASTIA UMBRA (Perugia) – Cinquantaquattro persone controllate, venti con precedenti e cinque giovani nei guai per assunzione di marijuana.

Sono i numeri dell’ultimo servizio antidroga messo in atto nei giorni scrosi dai poliziotti del commissariato di Assisi, con l’ausilio della polizia municipale di Bastia e gli uomini del Reparto Prevenzione crimine Umbria – Marche, che hanno setacciato alcune zone di Bastia Umbra, già individuate come potenziale luogo di consumo e spaccio. Nella predisposizione dei servizi di controllo, determinante si è rivelata l’attività informativa svolta anche dagli organi di polizia locale.
Durante l’operazione, sono state perlustrate le aree del centro storico, le aree verdi e gli esercizi pubblici. Dei 54 soggetti controllati, come detto, 20 sono risultati con precedenti: in sei proprio per illeciti legati all’uso o spaccio di droga.
All’interno di un’area verde, poi, sono stati sorpresi cinque ragazzi, poco più che ventenni, trovati in possesso di due grinder e due involucri di cellophane contenente marijuana del peso complessivo di due grammi, trovati dai poliziotti tra l’erba vicino a dove i giovani si erano seduti in gruppo. I giovanissimi sono stati allora segnalati alla locale prefettura come assuntori di sostanza stupefacente ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90 e la marijuana debitamente sequestrata per le analisi di rito.