Cgil, Cisl e Uil: venerdì attivo unitario a Foligno. Focus su terremoto e ricostruzione

È tutto pronto per l’Attivo Unitario dei quadri e delegati dei sindacati confederali Cgil, Cisl, Uil di Perugia che venerdì 30 novembre riuniranno i propri gruppi dirigenti a Foligno per affrontare un tema cruciale: la legge di bilancio 2019.

L’appuntamento è alle ore 9.30 nella sede della Protezione civile regionale a Foligno (via Romana Vecchia). Per ridisegnare il futuro del Paese e fronteggiare una manovra “inadeguata” e “carente di visione strategica”, Cgil, Cisl e Uil hanno presentato e approvato lo scorso 22 ottobre nel corso degli esecutivi nazionali, una piattaforma unitaria. Proposte concrete su sviluppo, crescita, occupazione, fisco, ammortizzatori sociali e politiche attive, previdenza, welfare, attorno alle quali le Confederazioni chiedono un confronto al Governo e si dichiarano pronte a sostenere con tutte le iniziative sindacali. Un focus specifico sarà dedicato alla questione terremoto-ricostruzione, con particolare attenzione alle ricadute che la manovra finanziaria avrà sui territori interessati.

Interverranno Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia, Bruno Mancinelli, segretario territoriale Cisl Perugia, Claudio Bendini, segretario generale Uil Umbria, concluderà i lavori Rossana Dettori, segretaria confederale della Cgil nazionale.