Verde in via Alfonsine

TERNI – Da questa mattina la ditta che sta realizzando i lavori per la costruzione della nuova viabilità e dell’esercizio commerciale a Cospea, ha iniziato alcuni interventi di abbattimento di alberi su via Alfonsine: otto pini, cinque tigli ed un ligustro a seguito delle verifiche effettuate dal tecnico competente in materia.

Le perizie richieste dall’amministrazione comunale hanno messo in evidenza che alcune alberature non presentavano più condizioni di sicurezza mentre altre avevano uno stato vegetativo compromesso tale da renderne necessaria l’eliminazione.

«Abbiamo accertato che gli alberi – sostiene l’assessore all’ambiente Benedetta Salvati – avevano problematiche gravi e varranno sostituiti con altri: dieci tigli tra via Alfonsine e viale Villafranca (di cui 3 relativi alle piantagioni di progetto e spostati per incompatibilità con le reti tecnologiche presenti); due tigli e due platani lungo il marciapiede di via Alfonsine nel lato della nuova edificazione in sostituzione degli alberi abbattuti per la realizzazione della viabilità temporanea alternativa. Circa quaranta alberi inoltre verranno piantati nel ciclodromo comunale, nei giardini San Giovanni e piazzale Senio, nel giardino dell’Istituto comprensivo di B. Brin, nell’ area a verde vicino al centro commerciale».

Arbusti in aggiunta a quelli del progetto saranno invece piantati in sostituzione dei pini, dove a causa dello spessore del terreno ridotto, non è possibile mettere a dimora alberi. «Anche in questo caso – aggiunge l’assessore – nonostante l’ampiamento del nuovo centro commerciale fosse stato deciso precedentemente al nostro insediamento, siamo riusciti a preservare una parte del verde in città e ad incrementare di nuovi albererature altri spazi».