L’uomo è morto alle 7.15 di questa mattina. Ieri l’incidente e la corsa in ospedale

PERUGIA – Una morte tragica, come tutte le morti, e “bianca”, come quelle che forse fanno più male, quelle sul lavoro. L’ennesima in Umbria. Un operaio di 54 anni – M.P. le sue iniziali – è deceduto questa mattina all’ospedale Santa Maria della Misericordia in seguito alle lesioni riportate in un incidente avvenuto, il giorno prima, mentre stava lavorando in un’azienda di Umbertide, in località Calzolaro.

L’uomo, residente in Altotevere, pare avesse riportato gravi traumi da schiacciamento. Inutile, purtroppo, il disperato tentativo dei medici di salvarlo: quelli dell’ospedale di Città di Castello, dove è stato ricoverato inizialmente, e quelli di Perugia, dove oggi, alle 7.15, la sua vita si è spezzata.