Foligno, la polizia arresta tre albanesi e un folignate per le botte a due coetanei

FOLIGNO (Perugia) – Hanno picchiato due ragazzi durante una serata in un locale, agli arresti domiciliari quattro giovani tra i 19 e i 20 anni.

I fatti si riferiscono allo scorso mese di luglio, quando in una discoteca del comprensorio di Foligno, si è verificata un’aggressione ai danni due giovani, prima all’interno e poi all’esterno del locale, riportando lesioni in varie parti del corpo. Le attività investigative svolte dal commissariato di Foligno hanno portato all’identificazione dei giovanissimi autori del gesto, tre albanesi ed un folignate, tutti gravati da precedenti. Per tali motivi, l’autorità giudiziaria ha richiesto e ottenuto dal gip di Spoleto la misura cautelare degli arresti domiciliari per i quattro autori dell’aggressione. Per tre dei quattro ricercati, le misure restrittive sono state tempestivamente eseguite dagli uomini del commissariato di Foligno con l’ausilio di pattuglie del Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche di Perugia, nel territorio folignate. Il quarto uomo è stato arrestato dagli uomini della polizia di Stato nel comune di Milano.