Appuntamento a Giano dell’Umbria con Le Vie dell’olio e la Rievocazione della festa della frasca. Tutto il programma

GIANO DELL’UMBRIA (Perugia) – Una passeggiata fotografica e una degustazione di Sagrantino Passito Docg: questa la proposta della Strada del Sagrantino per domenica 25 novembre durante la XXIII edizione de “Le Vie dell’olio – Rievocazione della Festa della frasca”. Due iniziative inserite nel ricco programma dell’evento che festeggia la fine della raccolta delle olive e rievoca le usanze di una volta legate a questa pratica.

In particolare, la passeggiata fotografica con il fotografo Sante Castignani, in programma dalle 11, permetterà di raggiungere il castello di Giano dell’Umbria e l’Abbazia san Felice e riprenderà nel pomeriggio per le vie del borgo, dopo un light lunch al Frantoio Filippi che prevede anche visita guidata della struttura e degustazione di olio extra vergine di oliva.
La seconda attività è invece dedicata al vino con una degustazione guidata da un esperto sommelier di Sagrantino Passito Docg abbinato a cioccolata e Rocciata dalle 17.30 nella Sala Frà Giordano del Complesso di San Francesco.
La passeggiata fotografica è gratuita, mentre si potrà partecipare al light lunch e alla degustazione al costo di dieci euro per ogni iniziativa. La prenotazione è obbligatoria: info@stradadelsagrantino.it, 0742.378490.

La Festa della frasca ospiterà inoltre tante iniziative, a partire dalla visita ai frantoi in attività, dove sarà possibile degustare l’olio appena franto, e visite guidate ai luoghi d’interesse del territorio. Novità di questa edizione, sabato, il brunch tra gli ulivi, accompagnato dalla musica dal vivo di ‘Tritone’, nell’oliveto di fronte all’Abbazia di san Felice che sarà poi possibile visitare scoprendo la storia del famoso olio evo ‘San Felice’ ottenuto dall’oliva tipica di Giano dell’Umbria.
Domenica, fin dal mattino, in centro storico ci sarà il Mercato del Contadino dove poter assaggiare e acquistare prodotti a chilometro zero. I più piccoli, al Frantoio Speranza potranno partecipare alla degustazione guidata ‘L’olio con i 5 sensi’, mentre alle 12 all’Azienda Agraria Moretti Omero si terrà la sfida ai fornelli dal titolo ‘Chef Vs Nonna’ in cui la ‘Nonna’ sfiderà la chef Maria Andolfo, siciliana di origine, ma trasferitasi a Foligno per aprire il suo Ristorante Biancomangiare.

Nel pomeriggio sfileranno i caratteristici ‘Carri della Frasca’, una tradizione che rievoca i tempi passati e che viene riproposta ogni anno. I carri agricoli arriveranno nel centro storico, il protagonista è un albero di olivo con i rami carichi delle prelibatezze, quale premio per festeggiare la fine della raccolta, la ‘Bonfinita’. Durante la sfilata, sarà possibile assaggiare la bruschetta con l’olio extravergine appena franto e gli altri prodotti tipici locali.
Due, infine, le mostre allestite al Complesso di San Francesco: quella fotografica di Ernesto De Matteis ‘Ulivimmortali’ e la collettiva a cura di Sante Castignani e Marta Leniart dal titolo ‘Paesaggi e Sentieri Umbri’.